Foggia, Follieri sr: "Investiamo qui per una questione affettiva"

Le parole di Follieri senior
Le parole di Follieri senior
- 58914 letture

E' intervenuto nel corso della trasmissione televisiva KickOff in onda su Telefoggia, il prossimo socio del Foggia Calcio, Pasquale "Paqui" Follieri, padre di Raffaello Follieri che salvo sorprese, dovrebbe essere uno tra i prossimi vicepresidenti esecutivi della società rossonera insieme ai fratelli Sannella. Ecco le sue parole: 

"Sintonia con i Sannella? Dal primo istante. Se non ci fosse stata sintonia, non avremmo preso il 50%. I Sannella si sono sempre comportati correttamente con noi, alla luce del sole. Chi rappresentiamo? Imprenditori americani, e ribadisco solo americani. Le voci sul principe arabo sono solo fantasie. Ci sono Ron Burkle, grandissimo imprenditore americano, Tony Podesta del Podesta Group, che ha curato la campagna elettorale di Hillary Clinton e di Obama, e l'avvocato Martin Edelman. Io sono un tifosissimo del Foggia, lo seguo da quando avevo 6 anni grazie a mio padre che faceva il giornalista. Casillo? Mio carissimo amico d'infanzia, ma non è assolutamente coinvolto. Abbiamo ottimi rapporti ma non ha mai partecipato a questa avventura". 

CLOSING - "Sabato mattina avevamo già firmato il preliminare. Entro fine mese arriverà il closing definitivo, con l'atto davanti al notaio. Perché abbiamo investito nel Foggia? Semplicemente per una mia personale questione affettiva. Mio figlio sapeva del mio vecchio amore che mi lega al Foggia, e ha voluto accontentarmi coinvolgendo le persone prima nominate. Tentai già nel 1994 di entrare nel Foggia, senza riuscirci". 

CASO CURCI - "Stiamo attentamente valutando con il nostro importantissimo studio legale di Milano che ci rappresenta, la questione Curci. Quando si fanno investimenti così importanti, bisogna stare sempre con gli occhi aperti. Le dichiarazioni della società comunque ci fanno stare tranquilli. I pagamenti ai giocatori sono stati effettuati tutti tramite bonifico, nessun giocatore è stato pagato in nero dal Foggia".

PROGETTI E PROMESSE - "Il nostro è un investimento serio. Il foggia ha un bacino d'utenza enorme, ha una grande tifoseria, tra le poche con un grandissimo esodo anche in trasferta. Ci sono potenzialità enormi. Tra pochi anni ci sarà il Centenario del Foggia, ovviamente stiamo pensando alla Serie A per quell'occasione". 

Francesco Beccia