Vives: “A Cittadella ultimo match con la maglia della Pro”

Stagione amara per la Pro
Stagione amara per la Pro

Giuseppe Vives prende la parola nella consueta conferenza stampa settimanale di un giocatore della Pro e conferma di lasciare la formazione piemontese a fine stagione: “C’è molta delusione, è brutto finire la stagione con una retrocessione. Dopo Cittadella prenderò una decisione ma l’idea è quella di continuare, tra un paio di settimane valuterò le varie opportunità. Le responsabilità sono di tutti in una situazione del genere, ci abbiamo provato fino alla fine e abbiamo dato tutto ma non siamo riusciti a raggiungere l’obbiettivo salvezza.

Non mi sono piaciute le parole riguardo al fatto che non seguissimo mister Atzori, credevamo in lui come in Grassadonia e credevamo di salvarci, sono stati fatti errori da parte di tutti. A Chiavari siamo retrocessi, non mi riesco a spiegare cosa sia successo, pur avendo dei giocatori esperti in campo non siamo riusciti a gestire il doppio vantaggio.

Ringrazio il presidente per le parole spese nei miei confronti, al 100% non giocherò più nella Pro Vercelli, sono rimasto molto deluso da come è finito il campionato. Ringrazio i tifosi per gli applausi finali, non so neanche al momento se continuerò a giocare

Marco Dho