Frosinone-Pro Vercelli, le parole dei due tecnici

Il tecnico del Frosinone Marino
Il tecnico del Frosinone Marino
- 22843 letture

A salvezza ottenuta Moreno Longo è disteso e rilassato dopo la sconfitta di misura contro il Frosinone: “Abbiamo giocato con una formazione con molti giovani ma abbiamo fatto la nostra partita e potevamo anche portare a casa un risultato positivo. In campo c’erano molti anni di differenza, volevamo onorare gli ultimi 90 minuti di stagione regolare e anche questo obbiettivo è stato centrato. Il Frosinone può giocarsi le sue carte ai play-off, avrebbe meritato di salire direttamente in A assieme a Verona e Spal”

Sul fronte opposto non è ancora finita la stagione di Marino e dei suoi ragazzi: “La differenza l’ha fatta lo scontro diretto contro il Verona, hanno pesato i rigori assegnati; abbiamo disputato una stagione importante, purtroppo 74 punti non sono stati sufficienti per salire direttamente in A. Ora dobbiamo rimboccarci le maniche, dobbiamo confermare le nostre qualità che hanno determinato i nove punti di vantaggio sulle inseguitrici. Siamo in buona condizione, siamo un gruppo maturo e il fattore campo nei play-off sarà un’arma in più visto che il nostro pubblico ci incita sempre dal primo minuto”

Marco Dho