Milan-Ludogorets 1-0, Gattuso: "Devo dire bravi ai miei ragazzi"

Gattuso a San Siro
Gattuso a San Siro

Rino Gattuso ha commentato il passaggio del turno in Europa: "Devo dire bravi ai miei ragazzi. Il Ludogorets non perdeva fuori casa in Europa da 10 partite, e noi siamo riusciti a vincere senza subire gol. Ora testa al campionato e domani conosceremo il prossimo avversario in Europa League". Spogliatoio: "La cosa che più bella di questa sera è stato vedere tutti i ragazzi infortunati e non convocati stare con noi nello spogliatoio. È questo quello che sto cercando". Settimana intensa: "Avevamo tutto da perdere, e la cosa non mi lasciava tranquillo. Invece siamo riusciti a dare continuità ai nostri buoni risultati. Ora dobbiamo recuperare le energie e prepararci ad una settimana intensa". Futuro europeo: "Non ho preferenze, sono quasi tutte squadre forti. In Europa ci devi arrivare bene mentalmente e con grande condizione fisica. A noi, ad esempio, è andata bene per il fatto di aver incontrato il Ludogorets a cavallo della loro pausa del campionato. Fidatevi, al momento del sorteggio ero molto preoccupato. Siamo stati fortunati a beccare il Ludogorets nel loro momento peggiore".

(Fonte foto: sito ufficiale A.C. Milan)

Stefano Piazza