Catania, lunedì la risposta di Bianchimano. Di Piazza, invece...

Matteo Di Piazza
Matteo Di Piazza

Trattativa definitivamente saltata quella che avrebbe dovuto portare l'attaccante Matteo Di Piazza dal Cosenza al Catania? Abbastanza probabile. Gli etnei, infatti, nella giornata di ieri hanno preso contatti con il Perugia per chiedere il prestito dell'attaccante Andrea Bianchimano.

Ironia della sorte, anche il Catanzaro ha formulato la stessa richiesta agli umbri. Dopo il duello per Di Piazza, dunque, Catania e Catanzaro si ritrovano a duellare per l'ex attaccante della Reggina. Ma questa volta la risposta non tarderà ad arrivare. Infatti, Bianchimano, nella giornata di lunedì comunicherà la sua decisione. Una cosa è certa, il Perugia se farà partire l'attaccante sarà solo con la formula del prestito, probabilmente oneroso, fino a giugno.  

E Di Piazza? A questo punto molto difficilmente approderà in Sicilia, tanto meno al Catanzaro. La volontà del calciatore era quella di legarsi al Catania ma dinanzi alla richiesta di un conguaglio da parte del Cosenza, gli etnei potrebbero aver definitivamente abbandonato la pista che portava al centravanti che adesso si ritrova ad essere separato in casa con il Cosenza.

Cosa accadrà da qui al 31 gennaio non è dato saperlo a nessuno. Una cosa è certa, il Cosenza dovrà trovare una nuova sistemazione al calciatore, a meno che non si decida di cambiare strategia e cercare un chiarimento con il centravanti. Il mercato del Cosenza stente a decollare, se prima non parte almeno uno tra Di Piazza e Perez, in attacco non potrà arrivare nessuno.

Francesco Modaffari

Leggi altre notizie:COSENZA CATANIA