Novara-Carrarese 1-2, Maccarone castiga gli azzurri

Una fase del match
Una fase del match

Un Novara sfortunato ed impreciso perde in casa contro la Carrarese per una rete dell’oleggese Maccarone ad un minuto dalla fine, gli azzurri terminano il mini ciclo in casa contro Piacenza e Carrarese con un solo punto all’attivo dando forse l’addio definitivo alle prime posizioni della graduatoria.

Le formazioni Viali conferma il 4-3-3 schierato contro il Piacenza, assente Schiavi che viene sostituito dal primo minuto da Bianchi, in avanti Gonzalez per Perrulli, per il resto stessa formazione che ha pareggiato zero a zero contro il Piacenza. Baldini nonostante la sconfitta contro la Pro Vercelli non cambia il suo 4-2-4, in avanti gli esterni sono Caccavallo e Tavano con Maccarone e Piscopo centrali.

Il Novara crea, la Carrarese concretizza Parte forte il Novara che mette alle corde la Carrarese, al 2’ un tiro di Bastoni viene deviato sopra la traversa da un difensore ospite, al 4’ un colpo di testa di Eusepi non inquadra la porta, all’8’ ancora Bastoni su assist di Tartaglia non è preciso e manda a lato; l’arbitro grazia Rosaia non estraendo il secondo giallo, Baldini se ne accorge e lo sostituisce.

Per vedere la Carrarese in avanti bisogna aspettare il 21’ quando su assist di G.Ricci Tavano impegna Di Gregorio; al 23’ Gonzalez serve un bel pallone per Eusepi che calcia fuori; i toscani passano al 37’ con Piscopo che a porta vuota non può sprecare il servizio di Tavano, immeritatamente la Carrarese passa in vantaggio; prima dell’intervallo una punizione di Gonzalez termina alta sulla traversa.

Il Novara pareggia e… perde La ripresa parte con una bella occasione per Valente che calcia malamente lontano dallo specchio della porta, rispondono gli azzurri con un colpo di testa di Sbraga alto.

Dopo una fase centrale senza troppi sussulti al 32’ il Novara pareggia con una punizione all’angolino di Visconti, gli azzurri ci credono e vanno subito vicino al 2 a 1 con Gonzalez e Bove, al 38’ sponda di Sbraga per Cacia che manca la deviazione vincente. Il pareggio sembra inevitabile ma la Carrarese si dimostra cinica e al 44’ con Maccarone castiga la formazione di Viali con un destro che bacia il palo e termina in fondo al sacco.

NOVARA-CARRARESE 1-2           

Reti: 37’Piscopo (C), 32’st Visconti (N), 44’st Maccarone (C)

Novara (4-3-3): Di Gregorio; Tartaglia (13’st Cinaglia), Sbraga, Bove, Visconti; Bianchi, Ronaldo (13’st Kyeremateng), Bastoni; Gonzalez (39’st Manconi), Cacia, Eusepi. A disposizione: Benedettini, Drago, Fonseca, Stoppa, Zappa, Nardi, Cordea, Rigione. All. Viali

Carrarese (4-2-4): Borra; Rosaia (21’Carissoni), L.Ricci, Karkalis (1’st Bentivegna), G.Ricci; Agyei, Varone; Caccavallo (23’Valente), Maccarone, Piscopo (35’st Latte), Tavano. A disposizione: Mazzini, Alari, Biasci, Rollandi, Cardoselli, Scaglia. All. Baldini

Arbitro: Marcenaro di Genova.

Note: Corner 8-1. Ammoniti Eusepi e Cinaglia per il Novara, Rosaia, Tavano e Varone per la Carrarese. Prima della partita osservato un minuto di silenzio in memoria dei 10 giocatori del Flamengo morti nel rogo del centro sportivo dei brasiliani. Spettatori 2822, 2308 abbonati e 514 paganti.

Marco Dho

Leggi altre notizie:NOVARA