Serie D- Lecco in doppia cifra di vantaggio, campionato finito?

A segno l'ex Borgosesia Ferrandino
A segno l'ex Borgosesia Ferrandino

La giornata di ieri che vedeva le prime due della classifica affrontare delle complicate trasferte ha probabilmente messo la parola fine alla lotta per il primo posto, il Lecco con le reti di Draghetti e Fall nel primo tempo espugna il campo della Folgore Caratese e porta a undici le lunghezze di vantaggio sul Sanremo che cade a Chieri con il punteggio di 3 a 2, protagonista Gaeta autore di una doppietta per i torinesi che centrano la seconda vittoria in quattro giorni.

La giornata storta delle inseguitrici del Lecco viene ingigantita dallo stop interno del Savona contro il Milano City che in rimonta vendica l’uno a cinque dell’andata, a Virdis replicano Speziale e l’ex Varese Neto Perreira; stop a sorpresa tra le mura amiche anche per il Casale che perde il derby piemontese che li vedeva opposti al Bra, il solito Cappai non basta a fronte della doppietta di Casolla.

Due i pareggi di giornata entrambi a reti bianche, il derby ligure tra Fezzanese e Sestri Levante e la sfida salvezza tra Pro Dronero e Stresa.

Ben sei le vittorie esterne in una giornata dove il fattore campo ha fatto cilecca, una rete di Vavassori regala tre punti fondamentali all’Arconatese sul campo della Lavagnese, nell’anticipo l’Inveruno sbanca il “Comunale” di Borgosesia e inguia i granata alla terza sconfitta di fila, decisivo il rosso a Ravasi nel primo tempo che fa giocare la formazione di Didu per un’ora in dieci.

Nell’ultimo incontro di giornata vittoria del Ligorna a Borgaro, decide Chiarabini.

Marco Dho

Leggi altre notizie:BORGOSESIA