Arbitro ko, Stresa-Bra si dovrà rigiocare

Morabito si arrende, partita sospesa
Morabito si arrende, partita sospesa

Venticinque minuti. Tanto è durato l'anticipo del "Forlano" tra Stresa e Bra. Un infortunio muscolare al direttore di gara Salvatore Morabito della sezione di Taurianova ha costretto le due squadre, in campo da nemmeno mezz'ora, a ritornare negli spogliatoi e a riprogrammare una sfida che per i lacuali poteva valere il terzo successo consecutivo (il quarto nelle ultime cinque gare) che stanno spingendo i "Blues" verso un difficile approdo ai playout, che solamente un mese fa sembravano una mera chimera.

Poche le schermaglie prodotte in campo nei primi minuti di partita, gli unici giocati, con le due squadre a studiarsi per cercare i punti deboli da attaccare: dello Stresa i pochi tentativi di fare male, prima con una punizione di Frascoia destinata alla testa di Agnesina con il difensore centrale stresiano fermato in posizione di fuorigioco e poi con una combinazione al limite dell'area tra Papini e Armato che ha permesso al primo di battere con la palla che termina a lato. Poi il polpaccio di Morabito ha alzato bandiera bianca e le squadre sono rientrate negli spogliatoi in attesa di conoscere la data in cui recuperare una partita che potrebbe essere cruciale per entrambe.

STRESA-BRA sospesa

Stresa: Barantani, Diaw, Gallo, Frascoia, Bratto, Agnesina, Vanzan, Gilio, Armato, Papini, Battistello. A disp.: Zenoni, Mirinioui, Tuveri, Lopergolo, Scienza, Feccia, Scibetta, Telesca, Vecchio. All. Mora.

Bra: Bonofiglio, Rossi, Barale, Bettati, Gonella, Giglio, Brancato, Casolla, Tuzza, Quitadamo, Massucco. A disp.: Reinaudo, Tettamanti, Petracca, Bosio, De Santi, D’antoni, Morra, Vergnano, Manuali. All.: Daidola.

Arbitro: Salvatore Morabito di Taurianova. ASSISTENTI: Marrone de L’Aquila e Barbata di Trapani.

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:STRESA