FIGC e FIAT, sarà un grande gioco di squadra - I AM CALCIO ITALIA

FIGC e FIAT, sarà un grande gioco di squadra

Gabriele Gravina e Luca Napolitano
Gabriele Gravina e Luca Napolitano
ItaliaRubriche

A Coverciano, durante la presentazione della nuova FIAT 500X Sport, il Presidente della FIGC Gabriele Gravina e Luca Napolitano, Head of EMEA Fiat and Abarth brands, hanno voluto sottolineare il legame tra la Federazione Italiana Giuoco Calcio e FIAT: un legame fatto di valori che il mondo del calcio cerca di diffondere ogni giorno.

Gabriele Gravina: "Il bellissimo binomio tra sport, cultura, partecipazione, socializzazione, condivisione, l'idea di poter applicare in maniera molto rapida alcune scelte, alcune decisioni, proprio come avviene in campo, credo sia una delle prerogative più belle del nostro cammino. Sono altrettanto felice che questo nostro binomio tra la Federazione Italiana Giuoco Calcio e FIAT abbia prodotto questa bellissima collaborazione, FIAT ha avuto l'intuito di intercettare questo nostro desiderio, questa nostra vocazione e ha voluto cogliere questa opportunità, mi auguro che in futuro si possa replicare perché questa voglia di lavorare insieme, idea di fare squadre, per noi è fondamentale, è una delle precondizione del nostro gioco, un gioco di squadra. Siamo felici dei successi che le nostre nazionale stanno avendo, molti si focalizzano sulle 7 vittorie consecutive della nazionale maschile, ma per me, come Presidente di questa Federazione non è tanto importante il risultato sotto il profilo della competizione sportiva ma tutto il processo per centrare quel risultato. 

L'entusiasmo di tutti i tifosi sta riscontrando un clima di maggior serenità, un clima di maggiore partecipazione, condivisione, aver riscoperto il colore azzurro come uno dei colori propri, il colore dei nostri tifosi; le nazionali di calcio non sono dei prodotti esclusivi della Federazione, noi siamo soltanto coloro che hanno il dovere di coordinare tutte le attività. Quello che stiamo riscontrando sono share altissimi, indici altissimi di gradimento e spettatori che non ha eguali nella storia, anche con il record del calcio femminile che in brevissimo tempo è riuscito a concentrare ascolti straordinari.

Con FIAT abbiamo trovato assoluta sintonia, non ho nulla da nascondere quando dico che, qualche giorno dopo la mia elezione del 22 ottobre 2018, il primo partner che ho incontrato è stato FIAT a Milano per capire esattamente la volontà; in quella occasione ho registrato una difficoltà da parte dell'interlocutore che evidentemente aveva "subito" una mancanza di dialogo, di condivisione di un percorso, di un progetto. Ho voluto spiegare la mia strategia, l'abbiamo condivisa e la stiamo implementando giorno per giorno con un grande gioco di squadra, attraverso la capacità di mettere a disposizione tutto quello che noi abbiamo, non solo attraverso la parte statica, tipo Coverciano, ma anche le nostre idee, la nostra disponibilità. Quindi, ancora un grazie di cuore per tutto quello che insieme stiamo realizzando e spero che tutti quanti voi possiate seguire ancora di più, con maggior entusiasmo, interesse, tutto quello che c'è alla base di una delle più belle storie che stiamo cercando di raccontare, una storia di un gioco che richiede gesti tecnici importanti, ma soprattutto il rispetto a quella dimensione dei grandi valori umani."

Luca Napolitano: "Innanzitutto vorrei ringraziare la Federazione Italiana Giuoco Calcio, ringraziare il Presidente perché davvero in questi giorni siamo stati molto bene, lo ringrazio per aver aperto le porte di Coverciano a noi di FIAT e tutto lo staff. Il calcio è democratico, inclusivo, semplice, autentico, questi sono i valori che ci legano in maniera molto forte. Tra l'altro questi sono valori che oggi vi vogliamo far vivere, farvi entrare a Coverciano, in campo insieme."

La Redazione