Novara-Pianese 1-1, Banchieri: "Valutazioni influenzate dal risultato" - I AM CALCIO ITALIA

Novara-Pianese 1-1, Banchieri: "Valutazioni influenzate dal risultato"

Banchieri porta a casa un punto
Banchieri porta a casa un punto
NovaraSerie C Girone A

Amareggiato e deluso il mister azzurro Simone Banchieri, in sala stampa per commentare il pari interno del Novara contro la Pianese: "Se ci siamo abbassati troppo dopo il vantaggio? La sensazione che rimane è quella perché abbiamo preso gol, non lo avessimo preso non si farebbe questo discorso. Purtroppo non abbiamo chiuso la gara e la rabbia che proviamo ora è proprio questa. Spiace e brucia, non c'erano i presupposti per prendere gol, una rimessa laterale al 94' non è un presupposto. Abbiamo fatto la gara che dovevamo fare, in cui i cambi li abbiamo fatti anche per problemi fisici, come nel caso di Barbieri che aveva preso una botta, Buzzegoli e Pablo avevano chiesto il cambio. Difficile spiegarsi il gol, eravamo in bandierina fino a poco prima, poi capisco che il vostro giudizio possa essere influenzato dal risultato finale. I ragazzi sono mortificati da questo risultato, abbiamo lasciato due punti e a volte il calcio fa venire fuori qualcosa che non è ponderabile".

Sul rientro di Bove: "Il Rientro di Bove è stato come ce l'aspettavamo, è stato bravo e anche Barbieri ha fatto bene con un rientro positivo dopo l'esperienza al mondiale. Ma oggi sono tanti gli aspetti positivi, come il ritorno al gol di Pablo".

Il tecnico viene interrogato sui problemi della squadra a gestire il risultato: "Se ci manca qualcosa nella gestione? No, queste partite vanno chiuse e non tenute in bilico, secondo me semmai ci è mancato questo. Su questo aspetto potevamo far meglio, ma faccio fatica a ricordarmi delle occasioni in cui Marchegiani abbia dovuto fare interventi. Non credo che il gol sia arrivato perché eravamo schiacciati e, dai e dai, il gol finisce che lo prendi. E' stato tutto abbastanza improvviso e casuale".

Facciamo notare al mister che probabilmente su alcune palle perse e sulle quali battagliare in trequarti difensiva, Pinzauti avrebbe potuto uscire prima e pressare con più efficacia, ecco la risposta del tecnico torinese: "Sicuramente poteva pressare un po' di più e meglio il portatore, ma credo che nei 5 cambi siamo riusciti a mantenere in campo un buon livello, le prestazioni ci sono state. Prendere gol ci brucia, ma secondo me abbiamo fatto la partita che dovevamo fare. Spiace che i ragazzi abbiano fatto un'ottima partita ma che non portino a casa i tre punti".

In caso di 1-0 finale questa sarebbe stata la partita e la settimana di Gonzalez, col segnale di tutta la panchina e tutti i presenti intorno a lui in un grande abbraccio virtuale: "Vero, ma la prestazione rimane. Rimane, e abbiamo recuperato un calciatore forte che ci può dare moltissimo; per come ha giocato oggi è un calciatore che sta benissimo e che non avrei mai tolto dal campo se non mi avesse chiesto il cambio per qualche problemino".

Stefano Calabrese

Leggi altre notizie:NOVARA Serie C Girone A