Coppa Tartaglia, la finale è dell'Oraziana Venosa: 2-0 all'Oppido - I AM CALCIO ITALIA

Coppa Tartaglia, la finale è dell'Oraziana Venosa: 2-0 all'Oppido

Tartaglia premia Malagnino (ph Palumbo)
Tartaglia premia Malagnino (ph Palumbo)
PotenzaCoppe

La Coppa Italia Promozione "Mauro Tartaglia" è dell'Oraziana Venosa. Al Corona di Rionero sono i gialloverdi a trionfare sull'Oppido che con una rete per tempo portano il trofeo nella città di Orazio. La gara viene sbloccata dopo soli 9' con eurogol di Lomuscio che dal versante destro, distante dalla porta difesa a Villa, fa partire una parabola che si insacca sotto il sette alla destra dell'estremo difensore altobradanico. L'incontro viene chiuso al 27' della ripresa con M. Lotumolo, entrato da appena 3' che dal settore di sinistra serve Minutiello, che arpiona la sfera e spinge in rete. E' il secondo titolo per i venosini da quando sono ripartiti calcisticamente, dopo la Coppa Italia di Seconda Categoria del 2015.

OPPIDO 0

ORAZIANA VENOSA 2

OPPIDO (4-4-2): Villa; Gioiello, Giganti, Lobuono, Di Stasi (31' st F. Manniello); Muscillo (12' st Ricciuti), R. Provenzale, Basilio, Grib; Paolucci, Benedetto. A disp.: D. Basilio, Di Mare, Lucente, Ciola, A. Giganti, Frisi, C. Provenzale. Allenatore: Manniello.

ORAZIANA VENOSA (4-3-3): Cilumbriello; Maffiola, Dabre, Chiarella, Inglese; Spadaccino (24' st A. Lotumolo), Malagnino, Cagiano; Lomuscio (33' st Rotondo), Minutiello (43' st P. Lotumolo), Salcino. A disp.: Signorile, Barbetta, Tummolo, Bochicchio, Divietri, Serra. Allenatore: Lomuscio.

ARBITRO: Menta di Venosa.

RETI: 9' pt Lomuscio, 27' st Minutiello.

NOTE: ammoniti Gioiello, Grib e F. Manniello (OP); Cagiano, Minutiello, Malagnino e Rotondo (OV). Recupero: pt 1'; st 3'. Angoli: 7-2 per l'Oraziana Venosa.

Biagio Bianculli

Leggi altre notizie:ORAZIANA VENOSA OPPIDO Coppe