V. Entella-Benevento 0-4: ai giallorossi basta un tempo, super-Sau - I AM CALCIO ITALIA

V. Entella-Benevento 0-4: ai giallorossi basta un tempo, super-Sau

Il Benevento
Il Benevento
BeneventoSerie B

Il Benevento di mister Inzaghi affronta a Chiavari la Virtus Entella di Boscaglia. Il tecnico giallorosso, che non gradisce particolarmente il sintetico dell’impianto ligure, lascia a casa tutti gli “acciaccati” e ripropone Moncini dal 1’ con Sau e Insigne a supporto e la linea di mediana titolare con Viola, Schiattarella ed Hetemaj; nessuna novità in difesa dove c’è la riconferma di Barba accanto a Caldirola. L’Entella risponde con “La Zanzara” De Luca e Dezi coppia avanzata e Schenetti a supporto.

Al 9’ il Benevento è già in vantaggio: è Sau, in seguito ad uno schema da rimessa laterale, a siglare la rete con una girata spalle alla porta sulla quale Contini non può nulla. Passano solo 5’ ed i giallorossi raddoppiano: azione di rimessa portata da Sau che serve Viola sulla corsa a sinistra, il numero 10 giallorosso crossa di prima intenzione per Insigne che, sempre di prima, lascia partire un rasoterra dal limite che si insacca nell’angolino alla destra di Contini. Al 23’, su azione da calcio d’angolo, Caldirola viene trattenuto in area ligure: per il direttore di gara non ci sono dubbi ed indica che è calcio di rigore. Sul dischetto di presenta Viola che non sbaglia ed insacca lo 0-3. La prima vera occasione per l’Entella arriva al 42’: Schenetti ci prova con un tiro dal limite che Montipò disinnesca in calcio d’angolo. Al riposo si va dunque sullo 0-3.

Nella ripresa, come ci si poteva attendere, il Benevento abbassa i ritmi della gara ma va comunque subito vicino al quarto gol: cross dalla sinistra di Viola, Moncini la tocca da pochi passi ma Contini, con un grande intervento, la toglie letteralmente dalla porta. Sul susseguente angolo, Sala, nel tentativo di spazzare di testa, manda la palla a scheggiare la traversa della propria porta. Al 65' ci prova De Luca G. ma il suo colpo di testa finisce alto. Al 71' è Chaja, entrato da poco, a testare, dalla distanza, i riflessi di Montipò che risponde "presente" e mette ancora in angolo. All'82' arriva il quarto sigillo giallorosso: azione portata da Coda sul centrodestra, da questi in mezzo per l'accorrente Del Pinto che, perso il momento per il tiro, passa la palla di nuovo a Coda che non lascia scampo a Contini insaccando la sua settima rete stagionale. Al triplice fischio, quindi, il finale è di 4-0 per il Benevento che, complici gli altri risultati, chiude il sabato con un +19 sulla terza, margine che la avvicina sempre di più alla matematica conquista della massima serie.

IL TABELLINO

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO Serie B