Catania, in caso di fallimento una nuova figura si farà avanti - I AM CALCIO ITALIA

Catania, in caso di fallimento una nuova figura si farà avanti

Calcio Catania
Calcio Catania
CataniaSerie C Girone C

L'emergenza Coronavirus tiene banco in queste settimane e considerata la situazione attuale, le misure restrittive verranno prorogate. Lo stop riguarda anche il mondo dello sport e di conseguenza del calcio, con i vari atleti che continuano a seguire individualmente il loro programma di allenamento per cercare di mantenersi in forma. Ipotizzare una data di possibile ripartenza dei campionati è ancora prematuro, anche se la Uefa ha fissato una deadline fino al 3 agosto per la conclusione delle Coppe. Intanto, fuori dal campo emergono dettagli importanti riguardanti sul futuro del Catania

SCENARIO - Con il nuovo consiglio d'amministrazione nominato nelle scorse settimane l'obiettivo del Catania non è cambiato: si pensa alla cessione se si presenteranno le giuste condizioni. La questione legata al Covid-19 ha inevitabilmente "reso più complicata una situazione già compromessa", come dichiarato l'amministratore delegato rossazzurro Giuseppe Di Natale. E gli stipendi non pagati sono l'ennesimo segnale inequivocabile di uno scenario che potrebbe portare al collasso definitivo dell'attuale proprietà.

QUALE FUTURO - Il comitato per l'acquisizione del Calcio Catania si era fatto avanti nel mese di dicembre, e nei giorni scorsi ha comunicato di aver inviato l’ufficiale manifestazione di interesse con offerta di acquisto. Il Catania ha respinto senza tanti complimenti, ma la trattativa non è chiusa. Allo stato attuale e con la situazione debitoria del club etneo non si registrano altri interessi concreti. In caso di fallimento, invece, la platea di possibili acquirenti si aprirà senza se e senza ma. Negli ultimi anni il nome di Giuseppe Leonardi, presidente della Sicula Leonzio, è stato di continuo accostato al Catania, ma il patron dei lentinesi ha sempre smentito. Nel caso in cui si partisse dai dilettanti, però, potrebbe farsi avanti una nuova figura. Secondo quanto appreso da Iam Calcio Catania, un imprenditore a capo di un club siciliano avanzerebbe un'offerta per rilevare la società rossazzurra. Manca ancora qualche mese a giugno, ma qualcosa inizia già a muoversi.

Antonino Lo Re

Leggi altre notizie:CATANIA Serie C Girone C