Sassuolo-Verona 3-3, succede tutto nella ripresa - I AM CALCIO ITALIA

Sassuolo-Verona 3-3, succede tutto nella ripresa

Sassuolo-Verona 3-3
Sassuolo-Verona 3-3
ItaliaSerie A

Nella ventottesima giornata di Serie A il Sassuolo riceve al Mapei Stadium il Verona di Juric in lotta per un posto in Europa League. A sorpresa De Zerbi lascia in panchina Boga a favore del giovane Haraslin, mentre nei veronesi davanti spazio a Stepinski con Zaccagni.

Cronaca. Nel primo tempo il ritmo è piuttosto blando, le difese coprono bene gli spazi non concedendo niente agli attacchi avversari. Unico sussulto un tiro di Defrel deviato in corner.

Nella ripresa sembra un'altra partita. De Zerbi mette dentro Boga per vivacizzare la manovra offensiva, mentre Juric toglie Kumbulla. I cambi danno energia alla gara, al 50' è il Verona a trovare il gol con un tiro improvviso da fuori area di Lazovic. Il pallone colpisce la base della traversa e finisce in rete. La risposta neroverde però non si fa attendere, passano appena 2 minuti e Boga segna il gol del pari del Sassuolo. Un paio di giri d' orologio e il Verona torna avanti: Lazovic se ne va sulla fascia e serve un cross per Stepinski che di petto mette in rete. Al 65' giocata personale di Muldur che entra in area e lascia andare un gran tiro trovando sulla sua strada una gran parata di Silvestri. Tre minuti dopo un pasticcio della difesa emiliana spiana la strada a Pessina che a tu per tu col portiere insacca per il 3-1 Verona. Partita chiusa? Niente affatto. Il Sassuolo al 76' accorcia le distanze con un gioiello di Boga da fuori area. Finale arrembante dei padroni di casa che trovano il gol dell'incredibile 3-3 a tempo scaduto con Rogerio. Finisce in parità una bellissima partita, figlia dir un primo tempo di nulla assoluto ed una ripresa scoppiettante.

Alessio Degli esposti

Leggi altre notizie:SASSUOLO Serie A