Serie A. Milan e Inter tornano a sorridere: battute Roma e Parma - I AM CALCIO ITALIA

Serie A. Milan e Inter tornano a sorridere: battute Roma e Parma

Ante Rebic, attaccante del Milan
Ante Rebic, attaccante del Milan
ItaliaSerie A

Le milanesi ritornano a vincere e convincere. Il Milan, guidato dal tecnico Stefano Pioli, raccoglie il bottino pieno in casa contro una Roma decisamente spenta nel gioco e nelle idee. La partita è stata definita tutta in quindici minuti di gioco grazie alle reti di Ante Rebic e Hakan Calhanoglu. L'obiettivo primario per il tecnico ex Fiorentina è stato quello di recuperare fiducia e continuità, considerando soprattutto la vittoria contro il Lecce, in trasferta. Tuttavia, bisogna precisare che i rossoneri, da quando è ricominciato il calcio giocato non ha mai perso. Eliminati dalla Juventus in Coppa Italia, nella semifinale di ritorno con un pareggio a reti bianche, vittoriosi contro la compagine guidata da Fabio Liverani e, nel caldo pomeriggio di ieri contro i ragazzi di Paulo Fonseca

Nell'ultimo match della domenica calcistica, l'Inter ha vinto contro un Parma, decisamente ostico. Le sensazioni di vigilia sono state rispettate. I nerazzurri hanno portato a casa i tre punti, rispondendo alla capolista Juventus e mantenendo il passo della seconda della classe, la Lazio. La partita per gli uomini di Antonio Conte - squalificato - è stata piuttosto sofferta per gran parte dei 90'. Il vantaggio nella prima frazione di gioco di Gervinho ha portato i nerazzurri ad assumere un atteggiamento più offensivo e, di conseguenza, ad alzare il baricentro rischiando non poco le incursioni dello stesso ivoriano e l'ormai bianconero Dejan Kulusevski. I cambi sono stati decisivi: dentro Moses e Bastoni, assist del primo e goal del secondo, dopo il pareggio di Stefan De Vrij.

In sostanza, per le milanesi è stata una domenica piuttosto positiva sia per i risultati che per le prestazioni. Tuttavia, mentre in casa Milan ritorna completamente il sereno grazie alle due prestazioni, in casa Inter, Conte dovrà curare alcuni dettagli per ovviare ai troppi goal subiti, nonostante i risultati siano dalla sua parte. Certo, l'obiettivo dell'Inter sarà quello di provare a riaprire la corsa scudetto e, dunque, recuperare le sicurezze di inizio stagione è l'imperativo numero uno, per il tecnico salentino

Agostino D'Angelo

Leggi altre notizie:MILAN INTER ROMA PARMA Serie A