Cittanovese, Viola fa sognare: "Puntiamo ai primi posti" - I AM CALCIO ITALIA

Cittanovese, Viola fa sognare: "Puntiamo ai primi posti"

Viola e Mamone
Viola e Mamone
Reggio calabriaSerie D Girone I

Alessio Viola è il botto clamoroso della Cittanovese, già dotata di un attacco formidabile. Il classe 1990, tormentato dagli infortuni che gli hannop impedito di spiccare il volo in categorie importanti, ha parlato ai microfoni del sito ufficiale e fa sognare i tifosi:

Sto percependo tante sensazioni positive e il calore sincero della gente. Sono stato accolto da un gruppo importante, composto da calciatori di qualità che in parte già conoscevo. A Cittanova ci sono tutti i presupposti per costruire qualcosa di importante, per migliorare e crescere insieme lungo il corso della stagione. Onestamente, l’ho già detto, è bastato poco per capire il progetto della Società e stabilire la giusta sintonia. Questo è il primo passo quando si sposa un nuovo percorso”, sottolinea Viola, cresciuto nel vivaio della Reggina, con la quale ha esordito in B.

C’è tanta attenzione su di te. Vivi le aspettative dei tifosi come uno stimolo o una responsabilità?

Quando sei calciatore è normale avere gli occhi puntati addosso. Fa parte del nostro lavoro. Per me è un onore poter rappresentare i colori di Cittanova, la sua storia, la sua gente. È una responsabilità che mi assumo molto volentieri insieme ai miei compagni, puntando a fare un grande percorso, sia dentro che fuori dal campo”.

Com’è andato il primo allenamento con i nuovi compagni?

“Direi bene, ma servirà del tempo per entrare a pieno nei meccanismi. Quello che mi interessa è farmi trovare pronto e aiutare la squadra sin da domenica prossima. I ragazzi hanno iniziato benissimo e anche io voglio dare un contributo”.

Che campionato aspetta il Cittanova?

La Società mi ha parlato di un anno di transizione rispetto agli obiettivi, ma credo che la squadra sia già pronta per un cammino d’alta classifica. Sarà un torneo tosto. Ci sono due o tre squadre attrezzate per vincere e noi vogliamo provare a non staccarci troppo da loro”.

Giovanni Cimino

Leggi altre notizie:CITTANOVESE Serie D Girone I