Taranto-Sorrento, Laterza: "Non dobbiamo concedere nulla" - I AM CALCIO ITALIA

Taranto-Sorrento, Laterza: "Non dobbiamo concedere nulla"

Laterza alla vigilia di Taranto-Sorrento
Laterza alla vigilia di Taranto-Sorrento
TarantoSerie D Girone H

Giuseppe Laterza, tecnico del Taranto, alla vigilia del match casalingo contro il Sorrento, valido per la 4° giornata di Serie D Girone H, analizza la situazione in casa rossoblù partendo innanzitutto dallo stato di forma che ha visto i Delfini vincere contro il Bitonto e la Puteolana soffermandosi proprio su quest'ultima partita: "Domenica scorsa abbiamo commesso qualche errore che poteva costarci caro. Tuttavia, quando hai il possesso della palla e cerchi di impostare il gioco in questo modo, la percentuale di errore aumenta. Dobbiamo migliorare ad assorbire l'errore e pensare alla partita senza nervosismo e condizionamenti".

Inoltre, il tecnico evidenzia: "Quando le squadre vengono a giocare allo Iacovone tendono a chiudersi e ripartire, il Sorrento è molto bravo a mettere in atto questa tattica e di conseguenza dobbiamo stare molto attenti". Il Sorrento non è un avversario facile e cercherà di portare a casa punti fondamentali. Mister Laterza lo sa e puntualizza: "Il Sorrento è una squadra molto quadrata e valorizza il mix di calciatori under e di esperienza. Loro si difendono bene quindi dobbiamo essere concentrati e non concedere nulla altrimenti potrebbero punirci".

Infine, Laterza è entusiasta per il ritorno del pubblico allo Iacovone secondo le norme anti-covid: "Il fattore pubblico è molto importante. Finalmente riusciamo a dare senso a una partita di calcio. Saremo seguiti dalla nostra gente e questo ci rende veramente contenti". Appuntamento allo Iacovone, dunque, per Taranto-Sorrento

Agostino D'Angelo