Benevento-Roma 0-0: i sanniti, in 10 uomini, fermano Dzeko e compagni - I AM CALCIO ITALIA

Benevento-Roma 0-0: i sanniti, in 10 uomini, fermano Dzeko e compagni

L. Montipò, Benevento
L. Montipò, Benevento
BeneventoSerie A

Il Benevento vuole invertire la tendenza contro lo “big” del campionato, andamento che non ha mai visto i giallorossi battere una grande; la Roma vuole proseguire la striscia che la vede sempre vincente contro le neopromosse.

Mister Inzaghi deve rinunciare anche a Tuia, oltre che ad Improta e Iago Falque, e schiera Barba al centro della difesa con Glik e Foulon sulla sinistra; Ionita fa coppia con Caprari a sostegno di Lapadula. Fonseca, tecnico portoghese della Roma, fa debuttare Fazio in campionato e conferma Spinazzola sulla linea dei tre difensori dopo l’esperimento in Europa League; è Mayoral a guidare l’attacco capitolino, Dzeko parte ancora dalla panchina.

Il primo squillo della partita, dopo oltre mezzora di equilibrio, è della Roma che prova dal limite con Pellegrini il cui rasoterra è respinto da Montipò. Sul capovolgimento di fronte è Lapadula a provare il diagonale ma il tiro è lento e Pau Lopez non ha problemi a bloccare la sfera. Lo stesso attaccante del Benevento ci riprova un minuto dopo dal lato opposto dell’area di rigore capitolina ma il risultato è identico al precedente. Al 42’ Benevento ancora pericoloso su azione da calcio d'angolo: prima è Glik a provare di testa, ma la palla è respinta da Fazio, poi è Hetemaj ma Pau Lopez fa buona guardia. La prima frazione si chiude quindi a reti inviolate.

Al 56’ l’episodio che può cambiare il match: Glik, difensore polacco del Benevento, già ammonito, commette fallo su Mkhitaryan e rimedia il secondo giallo che gli vale l’espulsione. Fonseca fiuta l’occasione ed inserisce Dzeko per Veretout mentre Inzaghi sostituisce Viola con Caldirola che va a far coppia con Barba al centro della difesa sannita. La Roma prova a pressare il Benevento ma la difesa dei ragazzi di Inzaghi tiene bene, respinge gli attacchi capitolini e prova a rilanciare l’azione in contropiede. Il signor Pairetto, arbitro dell’incontro concede 5’ di recupero. Al 91’ cross a centro per Dzeko, il numero 9 della Roma prova il colpo di testa ma la palla è lenta e Montipò non ha problemi. Al 94’ la migliore occasione della partita per gli ospiti: cross dalla trequarti per Dzeko in area, sponda del bosniaco per Pellegrini che va a botta sicura ma trova Caldirola a respingere sulla linea. Al 95’ Inzaghi viene espulso per doppia ammonizione. Un minuto dopo brivido per i tifosi della Strega: Foulon commette fallo in area su El Shaarawi, Pairetto concede il rigore ma il VAR corregge la decisione per un fuorigioco di Pellegrini all’inizio dell’azione. Al triplice fischio, dunque, il risultato è di 0-0 tra Benevento e Roma.

IL TABELLINO

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO ROMA Serie A