Benevento. Gravina: "Abbandoniamo certe logiche complottistiche" - I AM CALCIO ITALIA

Benevento. Gravina: "Abbandoniamo certe logiche complottistiche"

Il Pres. G. Gravina, FIGC
Il Pres. G. Gravina, FIGC
BeneventoSerie A

Al termine di un incontro svoltosi a Napoli con i dirigenti campani della LND, il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, ha parlato delle polemiche scaturite ieri dopo la partita tra Benevento e Cagliari sollevate dal presidente giallorosso, Oreste Vigorito. Queste le parole del numero uno della Federcalcio:

"In riferimento all'episodio avvenuto ieri, abbandonerei certe logiche complottistiche proprie di un cartone animato più che di un film. Sono molto amico del presidente Vigorito ma ho sentito elaborazioni abbastanza fantasiose. Chi pensi che ci siano motivi politici alle spalle di quanto accaduto, sta sbagliando. 

Bisogna distinguere gli errori tecnici, che vanno valutati e che, eventualmente, vanno puniti dagli organi competenti, da altre valutazioni: non supererei mai il limite del rispetto verso chi lavora in questo mondo e verso chi pensa di fare sacrifici nei confronti di questo mondo.

Dobbiamo portare il gioco del calcio in un clima più sereno. C'è qualcuno che si diverte a creare un clima da "uno contro l'altro" che non giova a nessuno. 

Ho visto ieri non solo la Serie A ma anche altre categorie e posso dire che la classe arbitrale si è comportata benissimo. 

Ipotesi di complotti contro il Sud? Ridicolo da pensare con la Salernitana che ritorna in A dopo 23 anni ed il Napoli in Champions".

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO Serie A