Foggia, Canonico: "Siamo al lavoro per il bene del club" - I AM CALCIO ITALIA

Foggia, Canonico: "Siamo al lavoro per il bene del club"

I dettagli della conferenza
I dettagli della conferenza
FoggiaSerie C Girone C

Nel pomeriggio presso lo stadio "Pino Zaccheria" si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del nuovo direttore sportivo del FoggiaPeppino Pavone. All'incontro con i media hanno preso parte anche il presidente Nicola Canonico, che ha reso noto il nuovo staff, e mister Zdenek Zeman. Queste le loro parole:

CANONICO - "Abbiamo tardato ad indire questa conferenza, perché abbiamo chiuso le firme dei contratti. Molti avevano dubbi che Pavone firmasse, invece con lui stiamo lavorando da un mese. Non ci sono frizioni tra di noi, anzi si sta lavorando serenamente. Per quanto riguarda lo staff, Cangelosi ricoprirà l'incarico di allenatore in seconda, Botticella sarà il preparatore dei portieri e Labricciosa il match analyst. E poi ancora Belviso il responsabile dell'area tecnica e Mario De Vivo il team manager. Sono momenti particolari per quanto riguarda il calciomercato, ci sono tempi di attesa e di accelerata. Nessuno deve pensare che ci stiamo cullando, ci serve la tranquillità per lavorare. Siamo pronti per la campagna abbonamenti, ma in tal senso aspettiamo delucidazioni dal governo. Ho promesso alla città che sulle nostre maglie avremo i satanelli, non per ultimo torneremo a chiamarci Foggia Calcio".

ZEMAN - "Mi presento per la quarta volta alla città, ma posso dire che ho fiducia nella società e nel direttore. Speriamo di costruire una squadra che possa fare buoni risultati e far divertire i tifosi. La scorsa stagione ho visto qualche partita del Foggia e potremmo tenere tre o quattro giocatori, questo non vuol dire che gli altri sono scarsi, ma che hanno motivazioni diverse".

PAVONE - "Concordo con quanto detto dal presidente. Capisco la curiosità ma capite perfettamente che il nome diffuso può far aumentare il prezzo di un giocatore e comportare problematiche. Vogliamo agire con serenità e consegneremo al mister la rosa al 75-80% per il ritiro. Scusate il ritardo ma molte volte non è dipeso da noi perché alcuni giocatori sono in ritiro con altre squadre mentre altri aspettano la serie B. I giocatori che partiranno in ritiro sono una decina e quattro giocatori in prova. Ha rescisso Salvi, che è stato trasferito a Legnago in via definitiva in queste ultime ore e domani lo farà Fumagalli. Stiamo parlando con Del Prete, poi valuteremo gli altri. Anelli e Gentile hanno inviato un certificato medico al pari di Curcio, che però è stato convocato".

Ignazio Silvestri

Leggi altre notizie:FOGGIA Serie C Girone C