Picerno, Curcio: "Impresa straordinaria della società per la C" - I AM CALCIO ITALIA

Picerno, Curcio: "Impresa straordinaria della società per la C"

Donato Curcio
Donato Curcio
PotenzaSerie C Girone C

Una vera e propria impresa straordinaria, un grandissimo risultato essere riusciti nel salto di categoria. Un passo avanti importante, è stata una cosa non da poco, perché abbiamo avuto un campionato molto difficile. Dopo quanto accaduto, avevamo detto di volerci rialzare e metterci alle spalle quella macchia, e ci stiamo riuscendo”. 

Sono le parole del presidente Donato Curcio, che si trova negli Usa ed è stato intervistato dall’ufficio stampa del Picerno.

“La Società, con a capo il Direttore Generale Vincenzo Greco, è stata straordinaria. Il direttore grazie ad una sua intuizione in merito alle norme federali in soli due giorni è riuscito a predisporre la documentazione e ad espletare tutte le procedure per la richiesta di ammissione in sostituzione in Lega Pro, ha fatto un lavoro che definire straordinario è stato poco. Da quando è arrivato a Picerno, ha saputo gestire sin dall’inizio la Società in maniera altamente professionale, tra tante difficolta è riuscito a superare tanti ostacoli brillantemente ed in modo impeccabile. Ora il nostro punto di forza, oltre alla professionalità di chi lavora per questa Società, è sicuramente la grande organizzazione che è stata data dal direttore Greco. Una Società che dispone di professionisti di alto livello tutti coordinati dal direttore Greco, dall’area legale con gli Avvocati Vizzino, Tortorella e Lattanzi, all’area amministrativa con il Dott. Troia, Dott. Buongermino e la Dott.ssa Calciano, passando all’area Sanitaria e finendo al settore giovanile. Una macchina quasi perfetta!”, ha aggiunto il patron Curcio.

“Siamo una piccola realtà calcistica ma abbiamo un’organizzazione da fare invidia anche alle società più blasonate della Serie C e di questo sono orgoglioso. Quotidianamente viene svolto un lavoro certosino dal dg Greco e dai suoi collaboratori più stretti come Franzese, Martiriggiano, Fiore, Sapienza, Buono, Galasso”.

E continua: “Siamo ritornati in Serie C, e lo meritava la Società, lo meritavano i tifosi e la splendida comunità di Picerno, che spero di poter riabbracciare presto. Un ringraziamento particolare e sentito lo faccio al Sindaco Lettieri, all’assessore Carmine Caivano e tutta l’amministrazione comunale di Picerno, alla Presidente e ai Direttori della BCC Basilicata, agli imprenditori Genovese e Cirillo, al Prefetto di Potenza ed al Questore di Potenza, al Sindaco e all’assessore allo sport di Potenza oltre che alla società Potenza Calcio, grazie a tutti loro e alla loro fattiva collaborazione abbiamo potuto espletare l’iter di ammissione in C”.

“Grazie ai tifosi, ringrazio loro e la comunità. Non solo nelle gioie, ma anche nelle difficoltà, sono sempre vicini alla Società e alla squadra. Adesso speriamo di poterli accogliere nel nostro stadio, servirà sicuramente il loro apporto. A proposito di stadio, grazie all’ingegnere Gianvito Curcio, che sta superando tutti i problemi e facendo un lavoro egregio per garantire alla squadra di poter giocare al più presto nel rinnovato stadio, il nostro gioiello, che è quasi pronto per ospitare un campionato così importante”.

Sulla scelta di confermare mister Palo: “Abbiamo condiviso col Direttore Greco la scelta di continuare con mister Palo e con il suo vice Langella. Dal loro arrivo è stato fatto un grande lavoro e i risultati ottenuti parlano chiaro”

Sulla squadra che verrà: “Il Direttore Greco sta lavorando per allestire una rosa importante in grado di poter mantenere sicuramente la categoria. Sta lavorando su più fronti e sono costantemente aggiornato e condivido ogni singola scelta”.

“Concludo con un ringraziamento a tutti i calciatori del Picerno dello scorso campionato, è anche grazie a loro se oggi siamo potuti andare in C. Infine mi congratulo col Taranto e con il suo Presidente Giove che ha fatto un campionato importante, straordinario, tanto da meritarsi l’approdo in Lega Pro davanti a noi. Oggi inizia la nuova stagione 2021-2022 e alla famiglia AZ Picerno auguro buon lavoro e un grande in bocca al lupo. Forza Picerno sempre”.

Ufficio Stampa Az Picerno 

La Redazione

Leggi altre notizie:AZ PICERNO Serie C Girone C