Spal-Benevento 1-1: un gol per tempo, a Tello risponde Da Riva - I AM CALCIO ITALIA

Spal-Benevento 1-1: un gol per tempo, a Tello risponde Da Riva

Andres Tello, Benevento
Andres Tello, Benevento
BeneventoSerie B

Termina 1-1 al "Mazza" di Ferrara tra i padroni di casa della Spal ed il Benevento. Le reti, una per tempo, portano le firme di Tello e Da Riva.

Mister Caserta, allenatore del Benevento, conferma l'undici che ha superato il Monza giovedì e lascia in panchina entrambe i nuovi acquisti Forte e Farias. Venturato, tecnico della Spal, risponde con Mancosu a supporto della coppia formata da Finotto e Colombo.

Il primo tempo è di marca sannita con la Spal costretta a difendersi strenuamente per ampi tratti. Nei primi 10' sono Moncini, Glik e Acampora a mancare di poco il gol del vantaggio. Tre azioni che fanno da preludio al gol ospite che arriva al 22': azione di rimessa del Benevento, palla ad Acampora che mette un pallone teso in area, Moncini fa (involontariamente?) velo e Tello, da ottima posizione, non sbaglia e mette in rete alle spalle di Thiam. Due minuti dopo c'è la replica, la prima del match, della Spal: cross di Tripaldelli dalla sinistra, colpo di testa di Colombo ma Paleari blocca la sfera. Al 29' il Benevento va vicinissimo al raddoppio: tiro di Acampora dal limite, Thiam la sfiora e la palla si stampa sul palo. Al 33' è ancora il centrocampista napoletano a seminare il panico in area ferrarese ma perde l'attimo giusto ed il suo tiro viene deviato in angolo da Vicari. La Spal alza i giri e al 37' sfiora il pari con Da Riva: tiro potente del centrocampista estense ma prima Paleari e poi il palo gli negano la gioia del gol. Al 41' ci prova Federico Viviani direttamente da punizione ma Moncini devia in angolo. Lo stesso attaccante del Benevento è protagonista dell'ultima azione della prima frazione: entra in area dalla destra e prova la soluzione di potenza ma Thiam devia in angolo. Il signor Baroni manda tutti negli spogliatoi sull'1-1.

Ad iniziare la ripresa sono gli stessi 22 del primo tempo ma cambia, in favore della Spal, l'inerzia della partita. La prima azione degna di nota arriva al 65' quando a Moncini viene annullata una rete per posizione di fuorigioco in partenza: la punta giallorossa, ex della partita, aveva messo alle spalle di Thiam con uno splendido tiro a giro sul palo alla sinistra del portiere. Al 70' è Paleari a salvare il Benevento su un colpo di testa di Colombo, da cross di Crociata dalla sinistra: il portiere ospite vola a mettere in corner. Gli sforzi offensivi della Spal vengono premiati all'87': errore di Glik e Vogliacco in fase di disimpegno, Seck conquista palla ed entra in area ospite, prova la conclusione che viene ribattuta, la palla finisce sui piedi dell'accorrente Da Riva che lascia partire un destro che bacia la faccia interna del palo e si insacca alle spalle di Paleari che nulla può per evitare la rete. L'arbitro Baroni concede 4' di recupero al termie dei quali emette il triplice fischio: finisce 1-1 tra Spal e Benevento. I giallorossi inanellano il sesto risultato utile consecutivo e sono terzi insieme alla Cremone con 35 punti, -3 dal Pisa capolista, -2 dal Brescia secondo e +1 sul Lecce che, però, ha una partita da recuperare.

IL TABELLINO

LA CLASSIFICA

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO Serie B