Benevento. Caserta: "Felice per i ragazzi, importante voltare pagina" - I AM CALCIO ITALIA

Benevento. Caserta: "Felice per i ragazzi, importante voltare pagina"

Mister Fabio Caserta, Benevento
Mister Fabio Caserta, Benevento
BeneventoSerie B

Il tecnico del Benevento, Fabio Caserta, ha così commentato la vittoria sul campo dell'Ascoli nel turno preliminare dei play-off di Serie B che qualifica i giallorossi alla semifinale nella quale affronterà il Pisa:

"Il finale di stagione non è stato buono ed era importante voltare pagina. I ragazzi hanno valori e posso contare su di loro perché nelle difficoltà hanno sempre dato quel qualcosa in più. Hanno passato giorni difficili ma non hanno mai smesso di lavorare duro. La strada è ancora lunga, oggi abbiamo messo solo un mattoncino. Ci aspettano due partite difficili ma oggi abbiamo lottando su ogni pallone.

Volevamo tutti passare il turno e avevamo bisogno di vivere una giornata così. Sono ripetitivo ma sono contento per i ragazzi che hanno continuato a lavorare a testa bassa. Contro la Spal si sono presi le critiche, oggi è giusto che prendano gli elogi. 

Tello sta facendo una stagione importante dando un grande contributo alla squadra, non solo con i gol. Sono felice anche per la prestazione di Improta che ha attraversato un brutto periodo di forma nel quale si è preso anche le critiche. Da calciatori come lui si vuole sempre qualcosa in più e quando lui non sta bene l'intera squadra ne risente.

Spero di vedere un "Vigorito" pieno per la partita contro il Pisa. I ragazzi meritano la vicinanza dei tifosi, che anche stasera sono stati fantastici, perché hanno sempre dato il massimo. Se riusciremo, spero di poter fare un allenamento a porte aperte anche per la partita contro il Pisa. Preferisco essere criticato io invece che i ragazzi perché non tutti reagiscono bene, alcuni possono risentirne. Calò, ad esempio, che è stato criticato anche per suoi demeriti, ha bisogno di affetto per rendere al meglio. 

Ho ottimi rapporti con tutti i giocatori. Io faccio delle scelte ma i ragazzi mi hanno sempre rispettato. Se i risultati non arrivano si parla tanto. Non è importante andare tutti d'accordo fuori dal campo, l'importante è remare tutti dalla stessa parte nei 90'.

Lapadula è un giocatore importante che deve darci una mano non solo con i gol ma anche nei momenti difficili di una partita: oggi lo ha fatto come lo hanno fatto tutti".

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO Serie B