Benevento. Vigorito: "Spiace per i tifosi, meritati i fischi finali" - I AM CALCIO ITALIA

Benevento. Vigorito: "Spiace per i tifosi, meritati i fischi finali"

Il pres. Oreste Vigorito, Benevento
Il pres. Oreste Vigorito, Benevento
BeneventoSerie B

Il presidente del Benevento, Oreste Vigorito, ha parlato al termine del match perso dalla sua squadra contro il Cosenza nella gara valida per la prima giornata del campionato di Serie B:

"Mi spiace per il pubblico, che è tornato numeroso allo stadio facendo anche sacrifici e sostenendo la squadra dall'inizio alla fine. La società si era impegnata a stare vicino alla tifoseria e con la campagna abbonamenti di quest'anno lo ha dimostrato, prolungandola ulteriormente. Voglio ringraziarli per il sostegno, i fischi alla fine erano meritati. Non lasceremo nulla di intentato perché questa squadra faccia un campionato competitivo. Oggi paghiamo lo scotto di una squadra rivoluzionata e di tanti elementi che devono ancora amalgamarsi. Chiedo a tutti un po' di pazienza.

Il calcio è cambiato, non è più quello di venti anni fa fatto di presidenti mecenati che spendono milioni. Oggi è fatto di altri attori come i procuratori e i fondi finanziari. Le piccole società come la nostra si troveranno, giocoforza in difficoltà. Le nostre sono state scelte di natura manageriale, ho chiesto di ringiovanire la squadra perché molti erano arrivati al termine della loro avventura qui e altri, dopo le delusioni dell'anno passato, sono voluti andare via. Ho chiesto di inserire ragazzi per inserire nuova linfa accanto allo zoccolo duro. Chi è arrivato è stato scelto dall'allenatore e dal direttore sportivo. Il mio giudizio verte sull'uomo e sui comportamenti, le valutazioni tecniche le lascio ai miei collaboratori. Abbiamo fatto un pessimo pre-campionato, evidentemente gli innesti devono ancora inserirsi. Il mio compito è di sorvegliare e capire subito se ci sono cose che non vanno: se sbaglio i tempi è colpa mia, se non sbaglio vorrà dire che metteremo una pezza per sopperire".  

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO Serie B