Novara-Vicenza 3-0, estasi azzurra al Piola - I AM CALCIO ITALIA

Novara-Vicenza 3-0, estasi azzurra al Piola

Masini festeggia il secondo gol
Masini festeggia il secondo gol
NovaraSerie C Girone A

Un Novara da applausi supera tre a zero la favorita numero uno al successo finale Vicenza e torna in testa al girone A di Serie C in attesa del posticipo tra Padova e Feralpi. Azzurri in giornata di grazia, il Vicenza può recriminare sui due legni presi sullo zero a zero ma alla fine la vittoria della formazione di Cevoli è meritatissima.

Il Novara fa due gol, il Vicenza prende due legni Novara subito pericoloso, cross di Masini per Gonzalez che da ottima posizione manda alto di testa, risponde il Vicenza al 6’, la punizione dell’ex Ronaldo fa tremare il Piola, la traversa è azzurra e dice no al centrocampista dei veneti. Doppia occasione all’8’, il Vicenza colpisce il palo con Bellich in mischia, sulla ripartenza Rocca fallisce un controllo che lo avrebbe lanciato davanti a Confente; il centrocampista novarese si riscatta al 10’ quando porta in vantaggio il Novara dopo che Confente aveva salvato su Gonzalez, un gol che fa esplodere un Piola entusiasta della sua squadra. Il Vicenza reagisce con una conclusione di Stoppa che impegna Pissardo, al 31’ gli ospiti pareggiano con Rolfini ma la rete viene annullata per fallo di mano dell’undici di Baldini che viene ammonito. Il Novara viene fuori nell’ultimo terzo di frazione, al 33’ Confente si oppone a Bortolussi, al 42’ il raddoppio di Masini che batte con una precisa conclusione l’estremo avversario, nel finale addirittura Rocca potrebbe fare tris ma viene fermato in qualche modo dalla difesa vicentina.

Novara fa tris, il Vicenza chiude in dieci Ritmi più bassi nei secondi quarantacinque minuti, all’8’ percussione di Gonzalez che da posizione decentrata calcia sull’esterno della rete, al 14’ il Vicenza rimane in dieci per il secondo giallo a Rolfini per una gomitata su Carillo, al 18’ un sinistro di Galuppini termina alto, al 35’ il Vicenza potrebbe riaprire la partita ma Dalmonte da ottima posizione non inquadra la porta, al 40’ chiude i conti Buric che in contropiede batte per la terza volta Confente.

NOVARA-VICENZA 3-0

Marcatori: 10’Rocca, 42’Masini, 40’st Buric

Novara (3-4-2-1): Pissardo; Ciancio, Bertoncini, Carillo, Goncalves; Masini, Ranieri, Rocca (20’st Calcagni); Galuppini (28’st Marginean), Gonzalez (28’st Tavernelli); Bortolussi (28’st Buric). A disposisizone: Menegaldo, Desjardins, Di Munno, Bonaccorsi, Peli, Khailoti, Diop, Amoabeng. All. Cevoli

Vicenza (3-5-2): Confente; Ierardi (36’Sandon), Padella, Bellich; Dalmonte, Zonta, Ronaldo, Cavion, Greco; Rolfini, Stoppa. A disposizione: Brzan, Desplanches, Valietti, Corradi, Pasini, Jimenez, Cataldi, Alessio, Ovisazch, Busatto. All. Baldini

Arbitro: Di Graci di Como.

Note: Corner 1-5. Ammoniti Masini, Rocca, Gonzalez e Ranieri per il Novara, Cavion e Rolfini per il Vicenza. Espulso al 14’ del secondo tempo Rolfini per somma di ammonizioni. Spettatori 3556.

Marco Dho

Leggi altre notizie:NOVARA FC Serie C Girone A