SA-LU-TA-TE LA CA-PO-LI-STA - I AM CALCIO ITALIA

SA-LU-TA-TE LA CA-PO-LI-STA

Azzurri davanti a tutti
Azzurri davanti a tutti
NovaraSerie C Girone A

Leggo e sento che il Novara non deve guardare la classifica, che ci sono tante squadre in pochi punti, che il campionato è lungo… Non dobbiamo guardare le prossime tre partite contro formazioni oggettivamente finora molto inferiori agli azzurri… Quindi cosa dobbiamo fare? Partendo dal presupposto che domenica sarà una partita durissima per mille motivi, non ultimo non una grande tradizione in casa dell’Albinoleffe, partendo dal fatto che se fosse entrato uno dei due legni del Vicenza sarebbe stata una partita diversa (ma anche l’occasione di Gonzalez dopo un minuto), io voglio girare la frittata al contrario. Possiamo dire che i 14 punti rispecchiano quello visto sul campo finora? Secondo me sì, tuttavia ritengo le nostre quattro vittorie meritate e contro Triestina e Virtus Verona se c’era una formazione che doveva vincere quella era il Novara; la produzione dell’attacco Galuppini-Bortolussi è quella che vi aspettavate? Io speravo qualcosa meglio a livello di realizzazioni, difficile che Bortolussi nelle prossime sei partite non riuscirà a sbloccarsi, Galuppini ha fatto due reti ma intravedo un potenziale maggiore e mi ricorda senza mezzi termini Simone Motta, croce (quasi mai) e delizia del Novara di Tesser.

Vedo altre analogie con il miglior Novara di sempre del tecnico ora al Modena, gli azzurri giocano bene, sfruttano le ripartenze e fanno fatica contro le formazioni chiuse, capitava anche a Porcari e compagni; un’osservazione che viene fatta alle squadre partite forte in qualsiasi serie è la profondità della rosa, anche qui siamo messi bene; non siamo legati ad uno schema fisso, siamo in grado di giocare sia a 3 che a 4 in difesa, ok lo schema con 2 trequartisti e 1 punta ma penso che Gonzalez e compagni potrebbero non essere male anche con un classico 4-4-2. Parlando dei singoli vorrei sottolineare la prova di Masini, migliore per distacco degli azzurri; il centrocampo novarese viene esaltato, sono d’accordo al 100% perché viene segnalato Rocca come il miglior in mezzo al campo per noi ma nelle ultime due partite, oltre alle ottime prove dell’ex Pro Vercelli, i migliori sono stati Ranieri nel derby e Masini contro la formazione che deve vincere il campionato con venti punti di distacco.

Rubo una frase pronunciata in radio da Paolo Molina, l’anno scorso rischiavamo di perdere undici contro nove a Borgosesia, due partite due punti in serie D e lo spettro di rimanere impantanati in quella categoria per un po' di tempo (aggiungo io). Dopo un anno ci ritroviamo una squadra forte, bella e divertente e… che se il campionato finisse oggi sarebbe in serie B!!!

Forza Novara Sempre!!!

Marco Dho

Leggi altre notizie:NOVARA FC Serie C Girone A